Psicologi in protesta è nato con lo scopo di dar voce alle migliaia di Psicologi che vivono in Italia e che vedono ogni giorno svilire il valore della propria professione. Vuole quindi essere uno spazio per raccogliere tutta l’indignazione, la protesta e le proposte di coloro che questa professione la amano, la rispettano e  vorrebbero che fosse finalmente riconosciuta come merita.
Auspichiamo quindi che decidiate di partecipare numerosi a questo spazio affinché possiamo unirci e portare avanti i nostri diritti!
Fino ad oggi siamo sempre stati numerosi ma difficilmente uniti e questo ha comportato confusione e dispersione nel portare avanti i nostri diritti.
Il risultato è che stiamo andando verso la cancellazione della professione dello Psicologo in Italia, distruggendo le speranze delle numerose nuove generazioni di Psicologi che vedono sempre più sfumare la possibilità di lavorare nel campo per cui hanno scelto di fare non pochi sacrifici.
Giovani Psicologi troppo spesso costretti ad adattarsi a lavorare in campi nei quali non sono professionalmente riconosciuti e purtroppo sottopagati o sfruttati.
Mai come oggi è arrivato il momento di farci sentire per difendere il diritto e l’orgoglio di essere Psicologi! Psicologi in protesta si propone come fucina delle idee, raccolta delle proposte, pianificazione per l’azione. Infatti non ci fermeremo alle sole parole, ma porteremo avanti proposte all’Ordine degli Psicologi e allo stesso Parlamento italiano!
Non è un’utopia, tutto questo è possibile se anche tu crederai nel cambiamento!